Ovvero la giornata di Campionato di canoa polo di serie A, serie A1 e serie B, disputasi ad Anzola il 15 e 16 giugno 2013, commentata da Carlo Alberto (polista-giornalista)

Riassunto per chi non c'era (eppure lo sapevate che vi sareste persi dei gran numeri...)

Due giorni filati di partite con A, A1 e B schierate, praticamente tutta la canoa polo da Roma in sù. In serie A dei bolognesi c'è solo Steve, che però gioca con il Rovigo e naviga in cattive acque, ma salva comunque l'onore con una vittoria con il Team Kayak Sardegna.

La squadra di A1 del CCBO incassa invece 4 vittorie in 5 gare e per questa volta Jack può dirsi soddisfatto dei suoi.

Ma le grandi emozioni vengono dalla B, per la presenza di altre due squadre del CCBO: da una parte il gruppo dei vecchietti, che ormai ad ogni weekend di gare perde un pezzo (questa volta è toccato a Simone seguire gli aggiornamenti in tempo reale dall'ospedale). Dall'altra le giovani speranze (beh ok il portiere che hanno rimediato non è propriamente un ragazzino...) vera nota lieta del campionato 2013.

camp 2013 brizi.jpg

Il girone era molto poco equilibrato. Taranto, con 2 o 3 elementi di categoria superiore, ha vinto tutte le partite ed è filato direttamente ai playoff conquistando l'unico posto disponibile. I toscani di Chiti, con già due formazioni (Firenze e Pisa) in A1, hanno schierato 3 formazioni in B (2 di Firenze e una di Pisa) con una svalangata di ragazzini che rappresentano un vero tesoro per il futuro polistico toscano, da loro abbiamo molto da imparare. 

Erano talmente in tanti che sono venuti in autobus. O forse era lo scuolabus.

Molti ragazzi giovani anche per gli amici del Mutina, che li hanno alternati privilegiando l'esperienza di gioco all'urgenza del risultato.

Tornando al CCBO, alla fine i vecchietti, pur con i soliti isterismi, portano a casa 5 vittorie su 6 (10 su 12 con l'andata) e un secondo posto che permette loro di continuare a far volare basse le nuove leve, almeno fino al prossimo torneo... 

Senza i problemi di numeri dell'andata, invece, la squadra B vince 3 partite (ma perde 3-0 il derby, meglio ripeterlo ancora una volta).  

Sul campo della A  a un certo punto viene chiamato il medico, si sparge la voce che un giocatore del Chiavari si è fatto male, qualcuno fa il nome di Bertelloni, tutti allora pensano ad una vendetta della Martina dopo la divergenza di opinioni dell'anno scorso. Invece l'infortunato è Bellini, Bertelloni per questa volta l'ha passata liscia...

Impeccabile l'organizzazione, tanti soci hanno collaborato per la bella riuscita delle due giornate, contraddistinte da caldo e sole ai massimi livelli, pelli bruciate ovunque. Ora una bella abbronzatura da muratore non ce la leva nessuno. 

Notate bavette colanti ai lati della bocca di diverse socie al passaggio di tartarughe coltivate a steroidi sui ventri dei polisti (specialmente ospiti, quelle dei locali erano ancora in letargo).

E poi la pasta di Guido, gli shot clock che non vanno, Dario che arbitra ammonendo chiunque gli passi vicino compreso il figlio dell'arbitro vero, i pesci che boccheggiano, Zanna che parteggia, insomma non mancava niente...

camp 2013 Norman.jpg

E per concludere, la raccolta di frasi celebri sentite (?) nel weekend:

- Cambio per me! Non ce la faccio più!! (Il conte Matteo dopo due minuti di gioco della prima partita del sabato)

- Io ci sono sia sabato che domenica perchè è l'unica doppia che Marco mi concede (Roberta, stoica presenza ai tavoli nel giorno del suo compleanno)

- Dopo quest'anno smetto (Carlo Alberto al termine di ogni weekend di gare da tre anni in qua)

- ... la prossima volta ti tronco la mano  (Bellini furioso a un giocatore del Mariner grosso quanto lui, ma anche il Conte Matteo a un brufoloso quindicenne del Firenze B)

Alla prossima, con la ciempions ligh a settembre!

Carlo Alberto 

PS del (sotto vice redattore)

camp 2013 jack.jpg

Visto Capitan Jack in gran spolvero, assist, gestione della squadra e un gran goal da metà campo!!!

Vista la squadra di A1 giocar bene e divertirsi, sicuramente in crescita, peccato per i tanti punti gettati nelle giornate precedenti.

camp 2013 Dario.jpg

Un caro saluto a Dario che l'anno prossimo, per scadenza del contratto, passerà a parametro zero all'Idroscalo di Milano... a proposito, è stato il capocannoniere della squadra del Bologna A di serie B: nella giornata di ritorno ad Anzola ha segnato 11 goals in 6 partite, media 1,83 goal a partita!

camp 2013 mario.jpg

Un grazie a Mario, Direttore di Gara obtorto collo, che ha sanzionato tutto e tutti.

camp 2013 tavoli.jpg

Un grazie a tutti i Soci del Club che hanno collaborato alla perfetta riuscita dell'evento.

 

 

Ultime notizie

Approvazione Bilancio CCBo 2017 - indetta l'Assemblea dei Soci

E' indetta per il giorno martedì 27 febbraio, in prima convocazione alle ore 5.00, e in seconda convocazione il giorno mercoledì 28 settembre alle ore 19.00

Leggi tutto...

320 1795077 il nuovo numero telefonico del Club

A breve il vecchio e glorioso 051/575354 non sarà più in funzione... cancellatolo dai vostri smartphone!

Leggi tutto...

2018, offriamo spazi pubblicitari!

Non è facile, lo sappiamo, visto il momento delicato... ma non si sa mai!

Chiediamo quindi cortesemente a tutti i Soci di presentare, spedire, distribuire, inoltrare l’allegato a questo articolo.
Leggi tutto...
Vai all'inizio della pagina