Il nuovo regolamento riguardante l'attività fluviale è stato definito e approvato ed è entrato in vigore dal 1 Giugno 2012.

Scopo di tale regolamento è principalmente quello di rendere più sicura l'attività sociale turistica e motivare tutti gli appassionati di canoa ad apprendere la tecnica necessaria per partecipare alle uscite organizzate dal Canoa Club in sicurezza.

Ecco un breviario di domande e risposte che possono aiutare a comprendere al meglio le modifiche che verranno introdotte:

Cosa sono i livelli?

I livelli rappresentano una classificazione della tecnica raggiunta da ogni canoista. Il livello è direttamente legato al grado di fiume che si è capaci di affrontare con piena padronanza e precisione.

Come si ottiente il livello?

Un livello iniziale sarà assegnato dal Comitato Tecnico a tutti i soci del club entro il 28 febbraio 2012; dopo questa data i livelli si otterrano tramite una prova pratica. In casi eccezionali il Comitato Tecnico ha falcoltà di assegnare livelli senza effettuare la prova pratica. 

In cosa consiste la prova pratica?

La prova pratica consiste in una serie di esercizi di tecnica e di sicurezza da effettuare in un tratto di fiume corrispondente al livello che si vuole ottenere. La corretta esecuzione di questi esercizi, valutati tramite criteri oggettivi, permette l'acquisizione del livello.
La difficoltà della prova e del tratto di fiume aumenteranno all'aumentare del livello richiesto.

Chi organizza le prove e con quale cadenza?

Le prove saranno organizzate con cadenza regolare e in base alle richieste dei partecipanti.
Le prove possono essere tenute dagli istruttori per l'assegnazione del I e II livello, e dagli istruttori specializzati o maestri per i livelli successivi.

Quanto costa partecipare alle prove pratiche?

La prova pratica di I livello è compresa nel corso di base del Canoa Club. Per il II livello è prevista una quota per la partecipazione di 10 €, per il III livello la quota è di 15 €, per il IV livello la quota è di 25 € e per il V livello di 30 €.

Quale livello serve per partecipare ad una uscita in un fiume di un certo grado?

Per partecipare ad una uscita con tratti di fiume di I grado non serve alcun livello. Per tutti i gradi superiori il livello richiesto è uno in meno del grado dei tratti di fiume che verranno affrontati.
Per esempio, per partecipare ad uscite in fiumi di III grado sarà necessario avere almeno un II livello.

Quando tempo vale il livello ottenuto?

Il livello rimane per sempre e al momento non sono previsti esami per mantenerlo valido nel tempo.

Cos'è il Comitato Tecnico?

Il Comitato Tecnico viene eletto dal Direttivo e dagli istruttori; è composto attualmente dai Maestri di Canoa Michele Gorgati e Michele Ramazza e da Beppe Canfora. Questo comitato rimarrà in carica fino alla fine del 2012.

A quali uscite posso partecipare e a quali no?

Da adesso in tutte le uscite guidate e i corsi di canoa organizzati dal Canoa Club sarà indicato il livello minimo che viene richiesto al canoista per potervi partecipare. In questo modo sarà anche più facile capire quali sono le uscite adatte alle proprie capacità.

Il regolamento si applica alle uscite tra amici?

Nelle uscite tra amici il regolamento non si applica in quanto regola l'attività del Canoa Club. Tuttavia il regolamento contiene norme di buon senso e sicurezza che dovrebbero essere rispettate in ogni caso. Il Canoa Club tuttavia sconsiglia la partecipazione ad uscite al di fuori del Club ai canoisti ancora non autosufficienti in fiume. 

Come si differenziano le uscite del Canoa Club da quelle tra amici?

Le uscite del Club sono organizzate tramite mezzi di comunicazione societari quali sito internet, il news group o la segreteria, ed è chiaro il ruolo di responsabile di un accompagnatore o istruttrore del Club.

Quale livello devono avere gli accompagnatori o istruttori?

Per poter accompagnare in un fiume gli istruttori e gli accompagnatori del club devono avere il livello uguale o maggiore a quello dei tratti di fiume che si affronteranno.
Per esempio, gli istruttori che accompagnano sul II grado avranno come minimo un II livello.

Come faccio a diventare istruttore o accompagnatore al Canoa Club?

Il ruolo di istruttore o accompagnatore è assegnato dal Direttivo su nomina del Comitato Tecnico. E' comunque necessaria una buona esperienza fluviale nonché la conoscenza delle principali tecniche di sicurezza in fiume, oltre ad un tirocinio di durata variabile all'interno dei corsi organizzati dal Club.

Un agonista può partecipare alle uscite del Canoa Club?

Gli agonisti in attività non sono interessati da questo regolamento e quindi possono partecipare a tutte le uscite organizzate dal Club, previo consenso dell'istruttore o accompagnatore referente.

 

 

 

 

 

Ultime notizie

Leo e Cooper all'ECA

Ovvero la magica Estate 2017 dei Grimandi Bros!

Leggi tutto...

Sabato 9 Settembre - Open Day al Canoa Club Bologna, la cittadinanza è invitata!

La Festa del Club... prove ed escursioni in canoa per grandi e piccini e giochi e gare di abilità... dalle 14,30 alle 17,30 non stop, il Club apre le porte a tutti quelli che hanno voglia di passare un pomeriggio insolito e divertente in compagnia.

Leggi tutto...

Camps Estivi in canoa 2017

Escursioni in canoa sul Reno per Centri estivi.

Da anni collaboriamo con Enti, Associazioni, Scuole e Parrocchie (UISP, CUSB, Tappeto Volante, Pol. Masi, Coop Attività Sociali, Senza il Banco, Istituti educativi in Bologna, Sport 2000, S. Eugenio, S. Paolo di Ravone, Beata Vergine Immacolata, S Maria di Calderara di Reno) nell’organizzazione delle attività sportive dei camps estivi per ragazzi e bambini.

Leggi tutto...
Go to top