Savena laghetto di Castel d’Alpi ( uscita autostradale di Pian di Voglio sulla Firenze - Bologna )

Imbarcato al laghetto di Castel d’Alpi ( uscita autostradale di Pian di Voglio sulla Firenze - Bologna ) e siamo sbarcati al ponticello rurale del mulino a monte di Bibulano. Il letto è stretto e occorre fare attenzione a rami aggettanti e talvolta a tronchi di traverso. La pendenza iniziale è impressionante: una teoria di 20 salti artificiali variabili dai 3 ai 6-7 metri ,dei quali abbiamo disceso gli ultimi 17 senza problemi.

I primi 3 hanno una ricezione un pò sporca. Una scalinata esaltante, ma attenzione ai ritorni! Solo con livello non elevato e dopo attenta ricognizione e possibilmente con un compagno a terra se il livello è dubbioso! Dopo inizia un tapis roulant in mezzo a roccia e vegetazione, in una gola aperta boschiva, sino a quando il torrente si avvicina alla strada e riceve un piccolo affluente. Le difficoltà si aggirano intorno al 4° continuo e scemano per poi aumentare ( mai oltre il 4° ) dopo il primo ponte stradale, in prossimità di una goletta rocciosa . Attenzione a una frana nel percorso. Tempo impiegato 2 h circa Lo segnalo perchè merita veramente una gita colà. E poi vicino ci sono Diaterna, Santerno e compagnia bella!

(postato da Francesco Balducci su CKI)

Go to top